TUPPO!

tipical sicilian brioscia col tuppo by ubik mauriziolodi 2012.

Le briosce catanesi sono le classiche col tuppo, che vengono farcite col gelato o che accompagnano la granita di caffè con panna, d’estate, ma che si accompagnano anche con la cioccolata o col cappuccino in inverno. La ricetta richiede una lunga lievitazione in due tempi per l’impasto ed una successiva per la brioscia, con molta attenzione per la temperatura ed il riposo, pena un impasto non ben sortito. Se lo vuoi fare bene poi devi arricchirlo di profumi, scorze d’arancia e limone, e di miele. Insomma roba di una certa cura.”Tuppo” è un termine tipico catanese che pare significhi anche “chignon”… e l’attinenza è lampante.

Le nostre brosce coi tuppi, appunto,sono appena uscite dal forno . E’ domenica mattina, d’inverno. Una di quelle che ti alzi con calma e hai il tempo di prepararti qualcosa di buono. Facciamo che ancora nessuno si è alzato in casa, e che ti puoi godere uno dei pochi momenti di silenzio e di quiete della settimana.

Il croquenbouche invece, che trovi sulla copertina dello Speciale Dolci di Natale in edicola, e nella galleria qui sotto, nel post, è chiassoso: un dolce golosissimo! Una montagna di bignè di grande scena che Livia Sala ha avvolto con una nuvola di fili di caramello croccanti e guarnito con ribes. Una portata da urlo quando viene presentata in tavola! Lo speciale è una raccolta del meglio di Sale & Pepe in materia di dessert e siamo felici che la nostra piramide golosa sia il meglio del meglio.

Comments are closed.