IL MESTIERE DEL FOTOGRAFO

Sea bass tomatoes and capers tarts by maurizio lodi.

Cosa significa fare il fotografo? Chi sono i fotografi? Cosa fanno? Perché lo fanno?

Di fotografia ce n’é a bizzeffe e tutti dicono “che bel mestiere”. Ma la fotografia spesso é trasparente.

Nascosto nella tartelletta di pomodoro branzino e capperi di pantelleria ( che Sandra Longinotti ha preparato per Elle ) c’é questo lavoro che ti conduce per mano e, sul posto, ti toglie la benda e dice: tutto questo ora é tuo.

Con la massima enfasi quindi annuncio che a fare il punto della situazione, in un evento dedicato alla fotografia commissionata, oggi, inizio seconda decade secolo XXI, e per la categoria fotografia di cibo, é stato chiamato, dagli amici di Polifemo, anche UBIK.
L’evento prende il nome di ” Il mestiere del fotografo ” – la fotografia commerciale in Italia , prevede una tavola rotonda conclusiva, ed é diviso in quattro esposizioni ( architettura, cibo e still life, corporate e moda ) testimoniate anche da un elegante cataloghino. L’iniziativa è già in corso, e la ho annunciata su UBIKFACE;  la parte che ci riguarda inaugurerà settimana prossima.
La nostra fotografia di cibo condividerá gli spazi dell’esposizione con lo still life di Leo Torri, maestro del genere, ed é intesa a mostrare non precisamente un portfolio, ma dei lavori il più possibile organici.
La selezione ( 18 fotografie ) che viene presentata comprende immagini editoriali di ricette e alcune altre di cibo con la presenza umana.
Siamo in mostra, col patrocinio del Comune di Milano e di Aiap, dal 16 al 24 di novembre,  e mi sto giá preparando il discorsetto, che mi é stato detto, mi toccherá.
Questo post vale quindi da invito all’incontro: salva la data!
16 novembre 2012,
Polifemo
via Procaccini 4,
ore 18,30.
Per maggiori informazioni su “Il mestiere del fotografo”
78GYB7GMA4E4

Comments are closed.